Artisti Senza Frontiere

Artisti Senza Frontiere [img 1]

Artisti Senza Frontiere [img 2]

Artisti Senza Frontiere [img 3]

Artisti Senza Frontiere [img 4]

Artisti Senza Frontiere [img 5]

Artisti Senza Frontiere [img 6]

Artisti Senza Frontiere [img 7]

Artisti Senza Frontiere [img 8]

Artisti Senza Frontiere [img 9]

Artisti Senza Frontiere [img 10]

Artisti Senza Frontiere [img 11]

Artisti Senza Frontiere [img 12]

Artisti Senza Frontiere [img 13]

Artisti Senza Frontiere [img 14]

Artisti Senza Frontiere [img 15]

Artisti Senza Frontiere [img 16]

Artisti Senza Frontiere [img 17]

Artisti Senza Frontiere [img 18]

Artisti Senza Frontiere [img 19]

Artisti Senza Frontiere [img 20]

Artisti Senza Frontiere [img 21]

Artisti Senza Frontiere [img 22]

Artisti Senza Frontiere [img 23]

L’illustratore Emiliano Ponzi e altri artisti italiani e internazionali
mettono all’asta le loro opere per MSF

Festival di Internazionale a Ferrara
Sabato 1 ottobre ore 16.30
Piazza Municipale
con
Igiaba Scego e Claudio Rossi Marcelli nelle vesti di banditori

Grazie alla volontà di Emiliano Ponzi, 21 illustratori internazionali e nazionali hanno deciso, in occasione del quarantesimo anniversario di Medici Senza Frontiere, di produrre opere che raccontassero i temi portanti dell’organizzazione medico umanitaria quali la lotta alla malnutrizione, l’assistenza alle popolazioni in conflitto, la campagna per l’accesso ai farmaci essenziali, ecc. e di donarle gratuitamente a Medici Senza Frontiere per organizzare un’asta di autofinanziamento organizzata durante il Festival di Internazionale a Ferrara.
opere di
Natalie Ascensios, Jordan Awan, Ivan Canu, Marcos Chin, Fernanda Cohen, Pietro Corraini, Manuele Fior, Beppe Giacobbe, Gabriella Giandelli, Tatsuro Kiuchi, Anita Kunz, Lorenzo Mattotti, Alex Nabaum, Christoph Niemann, Ken Orvidas, Emiliano Ponzi, Edel Rodriguez, Guido Scarabottolo, Brian Stauffer, Riccardo Vecchio, Olimpia Zagnoli.
Abbiamo realizzato un catalogo in partnership con l’editore Corraini di Milano Per il pubblico dell’asta, che raccoglie le opere e le biografie degli artisti.

“La testimonianza e’ un valore cardine dell’azione di Medici Senza Frontiere sin dalla sua fondazione nel 1971”, dichiara Sergio Cecchini, direttore della comunicazione di MSF Italia. “Da alcuni anni, MSF sta esplorando nuovi linguaggi e nuove frontiere della narrazione e della testimonianza. L’arte dell’illustrazione permette di raggiungere luoghi inaccessibili ad una macchina fotografica e tradurre concetti o situazioni in rappresentazioni visive capaci di sintetizzare l’essenza di quello che oggi chiamiamo assistenza umanitaria”.
Medici Senza Frontiere è la più grande organizzazione medico-umanitaria indipendente al mondo. Nel 1999 è stata insignita del Premio Nobel per la Pace. Opera in oltre 60 paesi portando assistenza alle vittime di guerre, catastrofi ed epidemie.